La vita notturna di Berlino è ricca di proposte per tutti i gusti e i generi, grazie al grande numero di locali e alla molteplicità di proposte, che spaziano dalle discoteche, ai club musicali alle situazioni estreme e trasgressive.

Le discoteche di Berlino

Per quanto riguarda le discoteche l’offerta è varia e i vari locali propongono musica che spazia dalla techno al rock. Il quartiere nel quale ci si dovrà recare per trovare il maggior numero di locali notturni in voga a Berlino, è il Mitte, ma non mancano locali in tutta la città, compreso il centro, dove la discoteca Adagio propone divertimenti fino all’alba anche per chi non ama la musica techno o house.
Una discoteca molto gettonata è il Berghain che è aperto sia ad un pubblico etero che gay e ospita musica minimal techno, house e a volte concerti rock; altri grandi punti di ritrovo sono il Picknick (Dorontheenstrasse, 90), con musica blog-house, e il Watergate che si trova al di sopra del fiume Sprea (Falckensteinstrasse, 49) e che offre un ambiente esclusivo e alla moda.

Berlino trasgressiva

A Berlino non mancano le offerte trasgressive, come quelle offerte nel quartiere Nollendorfplatz, ricca di turismo sessuale che viene ospitato nei cosiddetti puff, dei veri e propri bordelli, dei quali il più noto è l’Artemis, dove si potranno trovare saune, un cinema, un ristorante ed una palestra, oltre a delle suite su tre piani, il tutto pagando un biglietto d’ingresso che si aggira sugli 80 euro.

I locali gay friendly

Berlino è una delle città più ricche di locali gay e lesbo di tutta Europa, soprattutto per quanto riguarda il quartiere di Schoneberg, vicino alla Fuggerstrasse, dove si possono trovare club e locali che rimangono aperti anche tutta la notte. Oltre a questi si segnala il Berghain Panorama, che è una discoteca di grandi dimensioni ospitata in una ex fabbrica. Infine il locale più rappresentativo della vita gay di Berlino è il Kit-Kat (Kopeniker Strabe, 76), dove spesso si svolgono dei naked party.