Per ottenere il proprio visto turistico per la Bielorussia, ci sono due modi. In entrambi i casi, la durata massima del soggiorno è di 30 giorni.
Coloro che volano con la compagnia Belavia, possono richiedere il visto direttamente all’aeroporto di Minsk, previa presentazione del voucher rilasciato dalla compagnia aerea stessa.
Coloro che invece non volano con la Belavia o non entrano in Bielorussia attraverso l’aeroporto di Minsk, devono fare richiesta per il visto presso la relativa ambasciata di Roma.

Documenti da presentare al consolato della Bielorussia

- passaporto con almeno 3 mesi di validità;
- 1 fototessera;
- modulo compilato di richiesta presentazione del visto (reperibile presso l’ambasciata o il relativo sito);
- l’invito di un’agenzia di viaggi bielorussa autorizzata (si può ottenere tramite l’acquisto del biglietto di viaggio o l’acquisto di servizi turistici);
- assicurazione sanitaria.

Documenti per il visto all’aeroporto di Minsk

Per coloro che viaggiano con la Belavia sono necessari:
- passaporto con almeno 3 mesi di validità;
- 1 fototessera;
- modulo compilato di richiesta presentazione del visto;
- l’invito di un’agenzia di viaggi bielorussa autorizzata (si può ottenere tramite l’acquisto del biglietto di viaggio o l’acquisto di servizi turistici);
- assicurazione sanitaria (la si può ottenere anche all’aeroporto di Minsk);
- volo di andata e ritorno con la Belavia;
- voucher di volo rilasciato dalla Belavia.


Guide di viaggio correlate