Un tour tra le diverse attrazioni di Oporto è come un viaggio in tante città diverse: questa località del Portogallo settentrionale infatti è multiforme e variegata, tanto varia quanto affascinante, con scorci apparentemente contrastanti e paesaggi (urbani e non) indimenticabili. E le cose da vedere a Oporto sono tante.

Avenida dos Aliados

La nostra piccola guida turistica di Oporto comincia da Avenida dos Aliados, la strada principale di questa città del Portogallo, un viale ottocentesco dove si affacciano praticamente un’infinità di bar, caffè, negozi e locali di vario genere. È questa, tra l’altro, la strada di Oporto dove poter fare shopping e comprare souvenir e ricordi.

Il centro storico

Come si intuisce dal nome, il centro storico di Oporto è la parte più antica e affascinante della città: sorge direttamente sulle rive del Douro, il fiume di Oporto, e vi si accede attraversando il Ponte de Dom Luis I che immette direttamente in Avenida Henriquez, la strada dove si trovano i principali monumenti del centro storico: il Museu de Arte Sacra, la Cattedrale di Oporto, la Cappella del Santissimo Sacramento (in stile barocco con due snelle torri in stile romanico) e infine la chiesa di Santa Clara.

Praça da Libertà

Se il centro storico è il quartiere più antico della città, il cuore di Oporto è invece Praça da Libertade: è qui che si trova la statua equestre di Dom Pedro IV, ventottesimo re del Portogallo. Poco distante da Praça da Libertade si trovano poi la Chiesa del Clero con le sue torri (alte 76 metri e svettanti sulla sommità della cosiddetta “Collina degli impiccati”, dalla loro cima si può godere di una splendida vista su tutta la città di Oporto) e Praça do Municipio (la piazza in cui si trovano il Municipio e la chiesa Da Trinidade).

Rua della Alfandega di Oporto

La Casa do infante, oggi piccolo museo archeologico, un tempo la casa dove nacque Enrico il Navigatore; il Palàcio da Bolsa, in stile neoclassico; la Igreja de San Francisco, che fonde in sé gli stili romanico, gotico e barocco, il cui interno è in oro e le cui catacombe sono visitabili: sono questi i principali monumenti da vedere assolutamente, nella Rua della Alfandega di Oporto, unanimemente considerata una delle strade più importanti della città.

La Ribeira

La Ribeira è il porto di Oporto: è qui che si può respirare l’atmosfera più autentica della città; i ristoranti e i locali tipici si trovano proprio in questa zona; ed è sempre qui, dall’altra parte del fiume Doura, che sorge Vila Nova de Gaia, il quartiere di Oporto famoso per le sue cantine e, ovviamente, per il suo vino Porto pregiato, rinomati in tutto il mondo.

Altre cose da vedere a Oporto

Oltre a quelli menzionati, la città Oporto riserva ancora tanti luoghi da visitare: da vedere sarebbero anche il Palazzo di cristallo e la chiesa di San Lorenzo dos Grilos, la Casa della musica e la stazione dei treni di Sao Bento, il Mercado do Bolha e la libreria Lello e Irmao.

Foto di cose da vedere a Oporto