Se vi state chiedendo quando andare alle Galapagos, Luoghidavisitare.it è qui per aiutarvi e suggerirvi quali sono i periodi migliori dell’anno per godersi una sana e rilassante vacanza in quello che è conosciuto come l’arcipelago delle tartarughe giganti. Innanzitutto, bisogna considerare una cosa: trovandosi nella parte orientale dell’Oceano Pacifico, a poca distanza delle cose dell’Ecuador, le Galapagos godono di un clima costante e mite durante tutto l’anno. Ma si possono comunque individuare due periodi per andarci: la stagione calda e la stagione fresca.

Stagione calda

La stagione calda delle Galapagos comprende i mesi che vanno da dicembre a giugno. Come suggerisce il nome, si tratta del periodo più caldo dell’anno per quest’arcipelago: chi decidesse di andare in questo periodo si prepari comunque a una temperatura media di 28°C circa, con un tasso di umidità alquanto elevato.
Galapagos quando andareMa questo è anche il periodo in cui le Galapagos danno il meglio di sé: natura rigogliosa e lussureggiante, acque calde (ideali per snorkeling e immersioni), cieli limpidi e decine di uccelli in volo, e le tartarughe giganti, simbolo delle Galapagos, che raggiungono le spiagge per deporre le uova.

Stagione fresca

La stagione fresca delle Galapagos comprende i restanti mesi dell’anno, da luglio a novembre: il clima diventa molto più ventoso, il tasso di umidità scende e la temperatura media si attesta comunque intorno ai 24°C. Durante questo periodo la vegetazione è meno rigogliosa ma il vero spettacolo sarà fornito dagli animali: albatros e leoni marini, pesci tropicali e animali di varie specie che sono particolarmente attivi dopo la schiusa delle uova o lo svezzamento dei cuccioli.

Dovendo darvi un consiglio, sicuramente vi suggeriamo di recarvi alle Galapagos durante la stagione calda: è questo il periodo migliore per apprezzare al meglio le bellezze di queste affascinanti isole dell’Ecuador.