Valencia è una meta tra le più vivaci di tutta la Spagna, soprattutto dal punto di vista del divertimento notturno. Si può iniziare la nottata in una delle tascas del centro città, dove è possibile cenare fino a tardi, per poi continuare in uno dei locali che propongono musica dal vivo e nelle discoteche in cui scatenarsi.

I club e i locali

La zona da cui partire alla ricerca di locali che propongono musica fino a tardi è la Plaza Cànovas del Castillo, oltre a tutta la zona del centro, dove abbondano pub e nightclub. Un locale molto frequentato da giovani, locali e non, è al Barrio Cinco, presso il The Meeting Point, mentre un giusto compromesso tra inizio serata e locale notturno è il disco bar El Coyote, aperto dalle 19.00 alle 3.30, con zona cocktail e aperitivo e pista da ballo.

Le discoteche di Valencia

Uno dei locali classici per la vita notturna di Valencia è il Bounty Club, attivo sin dagli anni Sessanta. Si tratta di un pub-discoteca che offre diversi generi musicali e che è aperto addirittura dalle 18.00 fino alle 7.30.
Un altro mito nel genere delle discoteche è la Discoteca Pacha, che offre tre sale diverse in cui divertirsi: la Main Room, per 1200 persone, la Pachachà, per 500 persone e la Zona VIP, riservata solo a 120 ospiti.
Tra l’ampia scelta di discoteche inoltre si consigliano la Discoteca Spook, in Carrera del Riu, con una terrazza sul mare dove ballare musica house, e la Discoteca Tropicana Alginet, presso il Poligono industriale sulla strada per Alicante, dove si possono ballare musica techno e latina.

I locali gay friendly

Una delle zone di Valencia in cui trovare locali adatti ad una clientela omosessuale è quelle nelle vicinanze del Mercado Central, alcuni aperti a tutti, altri destinati esclusivamente al pubblico gay. Uno dei più noti club gay di Valencia è la Discoteca Venial con drag queen e go-go boys.