Cosa vedere al Lago Trasimeno? Questa meraviglia naturale del Belpaese si trova immersa in una delle zone più belle e incontaminate d’Italia. Un luogo che vede l’alternarsi di paesaggi dove la natura dà il meglio di sé con borghi e paesini pittoreschi, dotati di un fascino antico e nostalgico che non mancherà di ammaliare.

La lunga lista di cosa vedere comincia con lo stesso Lago Trasimeno: uno specchio d’acqua grande 128 km2, cinto dalla campagna circostante che lo avvolge come se gli spalti di un anfiteatro naturale fatto di basse colline e campi coltivati.

Meritevoli di una visita sono anche le tre isolette che sorgono dalle acque del lago: l’isola Polvese, dichiarata parco scientifico-didattico; l’isola Maggiore, con i suoi sentieri che si dipanano attraverso una fitta vegetazione fatta di ulivi, lecci, pini, cipressi e pioppi; l’isola Minore, coperta anch’essa da una fitta vegetazione e abitata da una grande e numerosa colonia di cormorani.

Lago Trasimeno: cosa vedereIl modo migliore per scoprire il Lago Trasimeno? I metodi consigliati sono due. Il primo è la bicicletta: attraversando collinette e campi coltivati potrete visitare posti unici come Monte Castiglione e i Sette Guadi, Col di Maggio e i cosiddetti Tre laghi (piccoli laghetti che si trovano nei pressi del più grande Lago Trasimeno). Il secondo modo è il trekking: Bettona e Collemancio, Castel Rigone e Torre Fiume sono solo alcuni dei luoghi che potrete visitare durante un’escursione nei paraggi del Lago Trasimeno.

Se invece siete dagli appassionati di storia, il Trasimeno riuscirà ad accontentarvi anche da questo punto di vista: in questa terra e lungo le sponde del lago hanno lasciato delle tracce indelebili quanto importanti popolazioni come gli Etruschi e gli antichi Romani, un prestigio che si è protratto fino all’epoca medievale.

Borghi e paesi

Nella zona del Lago Trasimeno è presente un gran numero di pittoreschi paesi e borghi antichi. Tutti da vederedurante una vacanza in questa meta.
Come Castiglione sul Lago: costruito su un promontorio roccioso che sembra quasi tuffarsi direttamente nella acque, questo luogo considerato tra i borghi più belli d’Italia si trova in una zona ideale per praticare attività quali windsurf e sci acquatico, e i suoi monumenti rappresentano una sorta di percorso storico attraverso Medioevo e Rinascimento.

Oppure come Passignano sul Trasimeno, un antico borgo ancora cinto dalle sue mura medievali, dove si trova la chiesa della Madonna dei Miracoli, uno degli edifici rinascimentali più eleganti dell’intera Umbria. Infine, tra i borghi da vedere sul Lago Trasimeno, c’è anche Città della Pieve, adagiata sulla sua collina da cui si gode della vista di tutta l’area circostante.


Guide di viaggio correlate