La vita notturna di Barcellona si snoda nei quartieri notturni della città, a partire dal Barrio Gotico, dove procurarsi le riduzione per gli ingressi ai vari locali, fino alle zone del quartiere Gràcia, affollata da gente del posto e a quella tra il Carrer Balmes e il Carrer Casanova, popolata da locali in.

Discoclub e locali

Si può iniziare la serata, dopo una cena a tarda sera nei locali del centro con cucine aperte anche oltre la mezzanotte, recandosi in uno dei club e locali del centro e della zona del porto, dove bere del vino o qualche drink, prima di dedicarsi alle follie dei locali notturni.
Uno dei locali più alla moda nel quale dare il via alla serata è il Club Danzatoria, in Carrer Ramon Trias Fargas, disposto su diversi livelli nei quali si esibiscono i DJ migliori del momento. Al Bikini, in Avinguda Diagonal 547, invece è possibile divertirsi con suoni latini e spesso con musica dal vivo e concerti di gruppi locali; per i più stravaganti, infine, si può consigliare una tappa al Dot, in Nou de Sant Francesc 7, un club di modeste dimensioni che offre un atmosfera newyorkese e che proietta sulle pareti delle sale tutta una serie di film di culto, e per gli appassionati della musica alternativa si può segnalare La Boîte, in Avinguda Diagonal 477, con musica dal vivo e band davvero sperimentali che suoneranno fino all’alba.

Le discoteche di Barcellona

Le discoteche di Barcellona iniziano ad essere affollate a partire dalle 3 di notte, e la fiesta continua ininterrottamente fino alle 7 del mattino. Un punto a favore di queste discoteche è che nella maggior parte dei casi il biglietto d’ingresso è gratuito, con consumazione obbligatoria per l’uscita; basterà infatti munirsi di volantini e riduzioni del locale in cui ci si vuole recare, cercandoli nei quartieri del centro durante il giorno, quando sono attivi numerosi punti di distribuzione.
Tra le discoteche più frequentate si ricordano l’Elephant, nel quartiere Les Corts, discoteca barocca con giardino in stile coloniale, il Razzmataz, strutturata come un grande cubo che ospita cinque diversi locali, il Sutton, una discoteca frequentata anche da VIP situata nel quartiere gotico, e la sede catalana del famoso locale di Ibiza, il Pacha, situato nella zona universitaria.