La Namibia, in Africa meridionale ha come capitale è Windhoek. A ovest si affaccia sull’Oceano Atlantico e il nome di Namibia deriva dal deserto del Namib una la vasta area desertica. La Namibia gode di ben 300 giorni di sole all’anno, il clima infatti va da quello desertico a quello subtropicale, caldo e asciutto con scarse precipitazioni.

I periodi migliori: quando e dove

Da maggio a ottobre si ha la stagione invernale che è molto secca e rappresenta il periodo migliore per andare in Namibia.
Le zone più ambite dai turisti sono il Namib Naukluft Park, una grande riserva naturale che si estende su una superficie di circa 50.000 kmq, ma in cui le aree visitabili liberamente sono limitate alla zona del Sossusvlei, il cosiddetto “mare di sabbia”. Le dune che sono alte fino a 325 metri creano continui cambiamenti nel paesaggio modellato dal vento, anche i colori mutano nell’arco di un giorno, a seconda della luce.
Uno dei modi migliori per visitare l’area e avere una immagine fantastica d’insieme della natura della Namibia è quello di sorvolare l’area a bordo di piccoli aeromobili Cessna. L’escursione nel Namib Naukluft Park è sconsigliata nei periodi in cui fa più caldo, ovvero da dicembre a marzo.
Anche l’escursione nell’Etosha National Park va sconsigliata da dicembre a marzo. L’Etosha, che si trova a 500 km a nord di Windhoek, è una immensa riserva naturale, tra le più grandi del mondo. Sul lato est della riserva si possono ammirare le splendide foreste mentre la savana domina nella parte occidentale del parco. Gli animali che popolano il parco sono gli elefanti, i ghepardi e le giraffe, oltre che i leoni.
La capitale Windhoek è piccola ed ha un aspetto che ricorda un centro tedesco. Il suo clima è fresco con molte precipitazioni, grazie alla sua altitudine di 1660 m. I suoi edifici sono in stile coloniale tedesco e si mescolano con quelli e moderni di color rosa. Di particolare interesse è il vecchio forte di Alte Feste, dove si trova un museo.
Tra le ricorrenze si ricorda il 21 di marzo, giorno dell’Indipendenza, con festeggiamenti in tutta la Namibia, e il Windhoek Karnival, verso la fine di aprile che è un grosso evento della città.


Guide di viaggio correlate