elephant-2683007_1280La fascia equatoriale comprende, tra gli altri Paesi dell’Africa, anche la Tanzania, caratterizzata da un clima Tropicale, con due stagioni che si basano sulla periodicità dei venti: Monsoni e Alisei che soffiano provenendo dalla zona dell’Oceano Indiano. Il clima, pertanto, risente moltissimo dall’influsso di questi due venti ciclici che provocano cambiamenti stagionali notevoli soprattutto in maggio e in ottobre, quando si realizzano piogge tropicali anche piuttosto violente.

I venti

In maggio la terra della Tanzania è calda il che determina una zona di bassa pressione con venti freschi e umidi provenienti dal mare che la colpiscono e numerose piogge. Nel mese di ottobre si trovano venti freddi e secchi che partono dal centro dell’Asia, fino ad arrivare anche sulla Tanzania, mentre durante il resto dell’anno soffiano gli Alisei.
I venti, quindi, caratterizzano il clima della Tanzania che presenta due stagioni secche e due stagioni umide, con una stagione di piogge più lunghe, da marzo a giugno, e una stagione di piogge brevi, che invece caratterizza il periodo tra ottobre e dicembre. La stagione più secca e con assenza di piogge è quella che va da dicembre fino alla primavera.

Le temperature

Le temperature in Tanzania, sono molto differenti a seconda dell’area in cui ci si trova e di quale è la distanza dal mare; il clima lungo le coste è infatti di tipo caldo-umido, con temperature che si aggirano attorno alla media dei 28°, mentre nella zona dell’entroterra si ha un clima più secco e fresco, con temperature medie introno ai 23°.

L’altitudine è un altro dei fattori caratterizzanti del clima della Tanzania, in quanto questa determina le precipitazioni. Che risultano più abbondanti nelle aree montuose ad est, dove si riscontrano anche le maggiori escursioni termiche tra il giorno alla notte.

I periodi migliori

Nel mese di luglio ci troviamo davanti al periodo invernale, con temperature attorno ai 23°, mentre il periodo più caldo per visitare la Tanzania è quello del mese di gennaio, quando le temperature lungo la costa toccano i 28°; in generale quindi il periodo migliore per visitare la Tanzania è quello intermedio, che va da gennaio a febbraio, oltre ai quello tra giugno e settembre, momenti in cui si trovano meno precipitazioni e temperature più stabili. Non si consiglia di soggiornare in Tanzania tra novembre e dicembre.