Il Veneto è una regione forse non abbastanza conosciuta. Infatti offre molte bellezze tutte da visitare. Spesso, quando si pensa a questa regione, si fa riferimento soltanto a città come Venezia o Verona. Invece bisognerebbe saperne di più su molte località che si trovano sia in pianura, sia in collina che al mare o in montagna. E poi i monumenti, i luoghi d’arte, c’è veramente molto da vedere e da scoprire. Anche per un semplice weekend si può organizzare una vacanza, per godersi tutte le bellezze che una regione come questa sa offrirci. Perché non pensarci anche in vista delle vacanze estive? Intanto suggeriamo alcuni posti assolutamente da non perdere.

La città di Venezia

Per le vacanze in Veneto si può scegliere di alloggiare in un hotel Veneto dalle caratteristiche uniche. Così si avrà la possibilità di spostarsi direttamente dall’hotel per visitare per esempio, tra le città imperdibili, sicuramente Venezia e tutte le isole che fanno parte della Laguna.

Non a caso questa città fa parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Presenta molte attrattive, fra le quali possiamo ricordare Piazza San Marco, il Canal Grande e il Ponte di Rialto, che si possono vedere anche con un giro in gondola.

Tra le isole della Laguna sicuramente non si possono non visitare Murano e Burano, anche per apprendere tutte le tecniche della lavorazione del conosciuto vetro di Murano.

La città di Verona

Verona è diventata famosa soprattutto per la storia d’amore fra Romeo e Giulietta, che è stata raccontata da Shakespeare. La storia dei due innamorati è ambientata nella Verona medievale e molti turisti vanno in questa città per vedere il noto balcone di Giulietta.

Ma la città si caratterizza anche per altre bellezze, come per esempio l’Arena, la chiesa di San Zeno Maggiore, Piazza dei Signori e Piazza delle Erbe.

La città di Vicenza

Un’altra città forse poco conosciuta in questa regione, che potrebbe essere la meta ideale per le vacanze in Veneto, è Vicenza. È ritenuta la capitale italiana per quanto riguarda la lavorazione dell’oro ed è famosa anche per essere la città di Palladio. Quest’ultimo è stato l’architetto che ha progettato la maggior parte delle opere che è possibile vedere.

A Vicenza si possono vedere Piazza dei Signori, con la Basilica Palladiana, il Teatro Olimpico e Palazzo Chiericati, che è sede anche della pinacoteca. Non può mancare una visita alla Villa La Rotonda, spesso utilizzata come luogo di meditazione e di studio.

Una visita ad Abano Terme

In provincia di Padova si trovano dei Comuni interessanti da vedere, fra cui possiamo citare per esempio Abano Terme. Questa cittadina fiorente è collocata ai margini dei Colli Euganei e rappresenta un noto centro termale.

Ideale quindi come luogo per delle vacanze in Veneto eccezionali, soprattutto per i benefici che si possono ricavare dalle acque. Tutta la città, col suo centro storico, si sviluppa intorno al Duomo di San Lorenzo.

Il Lago di Garda

Sul Lago di Garda si trovano tante località tutte da vedere, come per esempio Peschiera del Garda, Bardolino e Malcesine. Varie sono le attività che si possono praticare. Per esempio ci si può dedicare alla vela, al windsurf e queste città sono anche l’occasione per fare delle passeggiate tranquille immersi in un’atmosfera da sogno.

Segnaliamo in particolare Torri del Benaco, che riesce a collegare la sponda del lago di Verona con quella di Brescia grazie ad un traghetto quotidiano.

Le spiagge del Veneto

Naturalmente in Veneto meritano di essere nominate anche le spiagge, che possono essere un punto di riferimento importante per chi sceglie il mare per le vacanze in Veneto, dei luoghi che non hanno niente da invidiare alle spiagge delle isole greche. Fra le località balneari più famose di questa regione ricordiamo Jesolo, dove non mancano le spiagge attrezzate per i nostri amici a quattro zampe.